Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /www/MW_qcyqRGqqG/rotaryclubcasentino.org/wp-content/themes/rcc/includes/builder/functions.php on line 5941 Il Presepe Ritrovato (Pieve di Stia) | Rotary Club Casentino

La Pieve di Santa Maria Assunta (a Stia) è una pieve romanica che si affaccia nella bella piazza Tanucci di Stia: fu costruita nel XII secolo su commissione dei Conti Guidi di Porciano (il più antico documento pervenutoci in cui viene menzionata la Plebe di Sancta Maria sito Stagia risale al 1017). Nel corso dei secoli ha subito varie e sostanziali modifiche strutturali : le piu’ significative, la facciata (ricostruita in stile tardo barocco nel 1776), ed il completo rifacimento (sempre nel 1700) della zona absidale, trasformata in tre cappelle. L’interno a tre navate, spartite da colonne monolitiche di arenaria, conserva lo stile romanico. La navata centrale ha il tetto a capriate visibili, le laterali hanno la copertura a vela di epoca settecentesca. Per la particolare acustica la chiesa viene gentilmente concessa per l’ormai consueto concerto biennale organizzato e patrocinato interamente dal Rotary Club Casentino. Durante i lavori di consolidamento di una parete della cappella del fonte battesimale, è venuto alla luce un affresco, denominato poi “Il Presepe Ritrovato”, di pittore sconosciuto: esso è composto di due scene, La Natività e l’Epifania del signore, e con l’ intervento del Rotary Club Casentino è stato parzialmente restaurato nell’annata 2011.